LANXESS vende la divisione dei prodotti chimici organici per l’industria conciaria a TFL Ledertechnik GmbH. TFL è un fornitore globale di questo specifico settore e fa parte del portafoglio di imprese della società d’investimento statunitense Black Diamond Capital Management L.L.C.

Le due imprese hanno firmato l’accordo di compravendita il 12 agosto 2020. Il prezzo d’acquisto comprende una componente fissa di 80 milioni di euro e una componente legata alla performance con un tetto massimo di 115 milioni di euro. Inoltre, TFL si assumerà passività associate all’operazione. La transazione è ancora in attesa dell’approvazione delle autorità competenti. LANXESS prevede che la transazione si concluderà a metà 2021.

Le concerie utilizzano prodotti chimici organici in tutte le fasi di trattamento delle pelli. LANXESS fabbrica questi prodotti a Leverkusen, Filago (Italia) e Changzhou (Cina). A ciò si aggiungono laboratori tecnici applicativi e uffici vendite in tutto il mondo. TFL acquisirà tutti gli stabilimenti della divisione dei prodotti chimici organici per il trattamento delle pelli di LANXESS, per un totale di circa 460 dipendenti. Nel 2019, con questa divisione LANXESS ha registrato un fatturato di alcune centinaia di milioni di euro.

Con questa vendita, LANXESS esce completamente dal settore della chimica per il trattamento delle pelli. In precedenza aveva già ceduto la divisione Chrome Chemicals, così come la sua quota della miniera di cromo sudafricana (la conclusione della transazione è prevista per fine 2020). Dalla fine dello scorso anno la Divisione Unit Leather non figura più tra le attività correnti di LANXESS.