Ricavi pari a 525,8 milioni di euro (+0,5% a/a) di cui il 50% circa relativi alla base installata, a servizi a canone e alle attività di sviluppo, non impattati dalla contrazione dei volumi connessi alla pandemia. EBITDA pari a 194,9 milioni di euro (-0,7% a/a) in linea

con l’andamento dell’anno precedente grazie alle attività intraprese per l’efficientamento dei costi operativi. Nel terzo trimestre 2020, ricavi pari a 189,9 milioni di euro (+2,3% t/t) legati ai maggiori volumi gestiti ed EBITDA pari a 81,1 milioni di euro (+8,3% t/t).