Stampa

L’Assemblea dei Soci di Finest S.p.A. - Società finanziaria per l’internazionalizzazione del Triveneto, si è riunita lo scorso 16 novembre per approvare la destinazione degli utili afferenti all’esercizio chiusosi il 31/12/2019. L’esercizio aveva infatti registrato un utile netto

positivo di 192,6 mila euro e – in sede di approvazione di Bilancio il 2 aprile scorso – era stata rinviata a successiva assemblea la decisione riguardante la destinazione dello stesso. L’esercizio di riferimento, il 2019, ha avuto una durata straordinaria di 6 mesi (2° semestre 2019) per l’introduzione della nuova decorrenza temporale d’esercizio su base solare e ha registrato un incremento significativo dell’attività tipica della finanziaria del Triveneto, con investimenti record pari a quasi 21 milioni di euro.

Finest S.p.A. chiuderà l’esercizio in corso il prossimo 31/12/2020. Un anno caratterizzato dall’impatto economico straordinario e globale causato dall’emergenza sanitaria in essere, dove tuttavia la finanziaria è rimasta sempre operativa, affiancando le imprese partner nella gestione dei propri processi internazionali e sviluppando nuovi investimenti esteri.