Fenix Entertainment S.p.A., Società di produzione cinematografica quotata in Borsa sul nuovo segmento professionale AIM PRO Italia, comunica che, nell’ambito dell’aumento di capitale deliberato dal Consiglio di amministrazione della Società in data 4 agosto che si chiuderà

il 30 giugno 2021, e a servizio dell’operazione di IPO avvenuta lo scorso 14 agosto per un massimo di 1.500.000 azioni di nuova emissione, un primario investitore professionale ha sottoscritto 161.250 azioni al prezzo di Euro 4,30 per un controvalore di Euro 693.375. «Quest’anno il mercato mondiale dell’audiovisivo ha vissuto momenti di grande incertezza causati dalla pandemia - afferma l’Amministratore Delegato Riccardo Di Pasquale -, ma in questo quadro abbiamo preso alcune decisioni coraggiose: invece di ridurre gli investimenti, abbiamo scelto di puntare sulla parte alta del mercato, sfruttando appieno le potenzialità del nostro Team e del nostro Brand».

«Abbiamo così avviato una serie di operazioni – prosegue Di Pasquale - che proseguiranno negli anni a venire al fine di produrre contenuti di qualità destinati ai mercati di tutto il mondo. I primi segnali che ci arrivano dal mercato sono molto positivi e ci incoraggiano a proseguire su questa strada». «Certo, il nuovo anno si annuncia ricco di sfide impegnative. Sappiamo che il mercato continuerà a essere difficile, ma siamo convinti di poter centrare gli obiettivi che ci siamo posti e continuare a soddisfare i nostri investitori» conclude Di Pasquale.