Eurazeo ha venduto parte delle proprie quote in iM Global Partner a IK Investment Partners e Luxempart, previa approvazione dell'Autorité des Marchés Financiers francese e della Commission de Surveillance du Secteur Financier (CSSF). Ciò avviene dopo che iM Global Partner, una rete globale

di società di risparmio gestito, ha aumentato il proprio patrimonio in gestione del 65% - di cui il 46% in crescita organica – giungendo ad oltre 19 miliardi di dollari a fine dicembre 2020. Con il supporto di Eurazeo e Amundi, che hanno supportato il CEO di iM Global Partner Philippe Couvrecelle e il team dirigenziale sin dalla fondazione dell'azienda, iM Global Partner è divenuto in pochi anni uno dei principali network internazionali di asset management.

L'ingresso di IK Investment Partners e Luxempart come azionisti segna un passo importante nello sviluppo della società. Il loro sostegno rafforza il potenziale di sviluppo di iM Global Partner e ne accelererà la crescita nei prossimi anni. La strategia di iM Global Partner è quella di continuare a investire, sia organicamente che attraverso la crescita esterna, per sviluppare ulteriormente la società con l'obiettivo di superare i 100 miliardi di dollari di asset in gestione entro cinque-sette anni.

A seguito dell'operazione, Eurazeo, in qualità di azionista di controllo, continuerà a supportare attivamente la società insieme agli azionisti IK Investment Partners, Luxempart e Amundi. I profitti della cessione relativa a questa operazione del 20% del capitale sono quantificabili per Eurazeo in circa 70 milioni di euro, registrando un multiplo cash-on-cash di 2,1x e un tasso di rendimento interno del 22%. Dassault / La Maison, altra società presente fin dall’inizio nel capitale azionario, si sta attivando per cedere la propria quota parallelamente alla conclusione di questa transazione.