eToro Group Ltd. e FinTech Acquisition Corp. V, SPAC quotata, hanno annunciato un accordo definitivo di aggregazione del loro business. Alla chiusura della transazione, la società combinata

aggregata opererà con il nome di eToro Group Ltd. Ed è attesa essere quotata al NASDAQ.

eToro è stata fondata nel 2007 con la visione di aprire a tutti i mercati dei capitali. La rete di social investing, infatti, offre la possibilità di scegliere in quali asset investire, dalle azioni frazionate senza commissioni alle criptovalute, oltre all’opportunità di scegliere la propria modalità di investimento. Gli utenti possono fare trading direttamente e in autonomia, investire in un portafoglio smart o replicare la strategia di investimento di investitori di successo presenti sulla piattaforma, senza costi aggiuntivi e con un semplice clic.

Nel 2020, eToro ha aggiunto oltre 5 milioni di nuovi utenti registrati e ha generato ricavi lordi per 605 milioni di dollari, con una crescita del 147% rispetto all'anno precedente. Questa spinta è in accelerazione nel 2021, grazie ad una nuova generazione di investitori che sta scoprendo il mondo dei mercati globali. Nel 2019, le registrazioni mensili sono state in media 192.000. Nel 2020, sono salite a 440.000 e, nel solo gennaio 2021, ci sono stati più di 1,2 milioni di nuovi utenti registrati. Nel 2019, su eToro sono state eseguite in media 8 milioni di operazioni al mese. Quel numero è cresciuto a 27 milioni nel 2020 e, nel gennaio 2021, eToro ha visto più di 75 milioni di scambi eseguiti sulla piattaforma.

eToro ha attualmente oltre 20 milioni di utenti registrati e la sua social community è in rapida espansione grazie al vasto e crescente bacino di utenza potenziale, supportato da trend secolari come la crescita delle piattaforme di investimento digitale e l'aumento della partecipazione degli investitori individuali. eToro è stata anche una delle prime piattaforme regolamentate ad offrire cripto-asset ed è ben posizionata per beneficiare dell'adozione su larga scala delle cripto.