Ricavi preliminari in crescita del 9,8% a 2.685,2 milioni di Euro: la leadership di mercato si consolida ulteriormente. Forte crescita del Canale Online (+76,8% ben oltre quota 500 milioni di Euro) e della rete indiretta (+16,9%). Stabili i ricavi della rete diretta (+0,2%) nonostante

le severe restrizioni tutt’ora in atto. Atteso un ritorno alla remunerazione degli azionisti, in linea con la politica dei dividendi in vigore In corso una migrazione ordinata al nuovo sistema gestionale SAP.  Grazie alla forte performance del quarto trimestre, in continuità con quella dei due precedenti, Unieuro ha chiuso l’esercizio 2020/21 stabilendo un nuovo record di ricavi, che si sono attestati a circa 2,7 miliardi di Euro. La crescita rispetto all’esercizio precedente, pari al 9,8%, è stata interamente organica ed ha beneficiato della efficace strategia omnicanale dell’azienda, che ha consentito di cavalcare i robusti trend di consumo innescati dall’epidemia Covid-19 in tutte le categorie merceologiche di riferimento. I risultati conseguiti consolidano e rafforzano la posizione di leader incontrastato di Unieuro nella distribuzione di elettronica di consumo ed elettrodomestici in Italia e consentono di prefigurare il ritorno al pagamento del dividendo, anche alla luce della policy attualmente in vigore che prevede l’erogazione annua di dividendi in misura non inferiore al 50% del Risultato Netto Adjusted registrato.