L’Assemblea ordinaria degli Azionisti di Banca Ifis, riunitasi in unica convocazione sotto la presidenza di Sebastien Egon Fürstenberg, nel rispetto delle disposizioni vigenti, quindi secondo le modalità previste dall’art. 106 del D.L. n. 18 del 17 marzo 2020, ha approvato il bilancio

d’esercizio 2021; la distribuzione agli azionisti di un dividendo di 0,95 euro, pari al doppio della cedola dell’esercizio 2020, al lordo delle eventuali ritenute di legge, per ciascuna azione con stacco cedola (n. 25) il 23 maggio 2022, record date il 24 maggio 2022 e messa in pagamento dal 25 maggio 2022. Il pagamento sarà effettuato per il tramite degli intermediari autorizzati presso i quali sono registrate le azioni nel Sistema Monte Titoli; l’incremento del numero dei consiglieri da 12 a 13, nominando membri del Consiglio di Amministrazione per il triennio 2022-2024 Simona Arduini, Antonella Malinconico, Beatrice Colleoni, Monica Billio, Sebastien Egon Fürstenberg, Ernesto Fürstenberg Fassio, Frederik Geertman, Monica Regazzi, Paola Paoloni, Giovanni Meruzzi, Luca Lo Giudice e Roberta Gobbi (tratti dalla lista che ha ottenuto il maggior numero di voti presentata dall’azionista di maggioranza La Scogliera SA, titolare di n. 27.174.347 azioni ordinarie di Banca Ifis, pari al 50,50% del relativo capitale sociale) e Roberto Diacetti (tratto dalla lista di minoranza presentata da un gruppo di investitori istituzionali internazionali e nazionali, titolari congiuntamente di n. 1.946.588 azioni ordinarie di Banca Ifis, pari al 3,61745% del relativo capitale sociale), con determinazione dei compensi spettanti agli amministratori. La lista di maggioranza ha conseguito il 71,722% dei voti e la lista di minoranza ha conseguito il 28,203% dei voti. Degli amministratori nominati, Simona Arduini, Antonella Malinconico, Beatrice Colleoni, Monica Billio, Monica Regazzi, Paola Paoloni, Giovanni Meruzzi, Roberta Gobbi e Roberto Diacetti hanno dichiarato di essere in possesso dei requisiti di indipendenza stabiliti dalla normativa vigente e dal Codice di Corporate Governance delle Società Quotate. Con l’ingresso di Paola Paoloni e Roberta Gobbi, sale al 54% la rappresentanza femminile nel Consiglio di Amministrazione (7 su 13 membri). Alla data odierna, sulla base delle informazioni disponibili alla Banca, Ernesto Fürstenberg Fassio risulta detenere, tramite La Scogliera SA, n. 27.174.347 azioni ordinarie di Banca Ifis mentre Sebastien Egon Fürstenberg risulta detenere n. 52.000 azioni ordinarie di Banca Ifis. Sono stati nominati, inoltre, i membri del Collegio Sindacale nelle persone di: Andrea Balelli (Presidente), Franco Olivetti (Sindaco Effettivo), Annunziata Melaccio (Sindaco Effettivo), Marinella Monterumisi (Sindaco Supplente) e Emanuela Rollino (Sindaco Supplente), con determinazione del compenso spettante per ciascuna carica. In particolare, Franco Olivetti, Annunziata Melaccio e Marinella Monterumisi sono stati tratti dalla lista che ha ottenuto il maggior numero di voti presentata dall’azionista di maggioranza La Scogliera SA, titolare di n. 27.174.347 azioni ordinarie di Banca Ifis, pari al 50,50% del relativo capitale sociale (che ha conseguito il 71,722% dei voti) e Andrea Balelli e Emanuela Rollino sono stati tratti dalla lista di minoranza presentata da un gruppo di investitori istituzionali internazionali e nazionali, titolari congiuntamente di n. 1.946.588 azioni ordinarie di Banca Ifis, pari al 3,61745% del relativo capitale sociale (che ha conseguito il 28,143% dei voti); la Sezione I del documento “Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti” redatto ai sensi dell’art. 123-ter del D. Lgs. n. 58/1998. L’Assemblea ha inoltre deliberato in senso favorevole sulla Sezione II del citato documento relativa all’attuazione delle politiche di remunerazione nel corso dell’esercizio 2021; il piano di compensi basato sull’assegnazione di azioni Banca Ifis per alcune figure aziendali descritto nel documento informativo redatto ai sensi dell’art. 114‐bis del D. Lgs. n. 58/1998 e delle relative norme di attuazione (art. 84‐bis del Regolamento Consob n. 11971/1999) e messo a disposizione dei soci nei termini di legge; la proposta di integrazione dei compensi alla società di revisione contabile EY S.p.A. per le maggiori attività svolte sulla revisione del bilancio 2021;il conferimento a PriceWaterhouseCoopers S.p.A. degli incarichi relativi alla revisione legale dei conti di Banca Ifis S.p.A. per il novennio 2023-2031, e il relativo corrispettivo annuo; la stipula di una polizza assicurativa D&O a favore degli esponenti degli organi sociali.