Alcedo Sgr, attraverso il Fondo Alcedo V, ha acquisito l’64,2% di Ekalab S.r.l. (“Ekalab”), società attiva nella produzione e commercializzazione di integratori alimentari, nutraceutici, fitoterapici, farmaceutici e dispositivi medici. Alcedo ha rilevato la partecipazione dai soci di riferimento,

Giuseppe Salvadori, Josef Peron ed Andrea Rosso che manterranno una quota del 35,8% ed i loro ruoli operativi di co-amministratori delegati all’interno dell’azienda con focus rispettivamente sulle aree operations, direzione generale e commerciale. Andrea Rosso, manager di comprovata esperienza internazionale nel settore, co-investirà con Alcedo e sarà responsabile dello sviluppo commerciale e strategico dell’azienda espandendone la presenza oltre i confini nazionali. Ekalab, con sede a Ponzano Veneto (Treviso), è stata fondata da Giuseppe Salvadori e Josef Peron nel 2002. Nata da un piccolo laboratorio per la produzione di liquidi, solidi e polveri per la nutraceutica, in pochi anni è divenuta un operatore tra i leader di mercato nel suo segmento grazie anche al contributo allo sviluppo commerciale di Andrea Rosso, che si è affiancato ai soci fondatori a partire dal 2013, imprimendo un forte impulso all’attività di espansione della società. Con i suoi oltre 100 dipendenti e quattro stabilimenti produttivi (per una superficie complessiva di circa 20.000 mq), si è specializzata nella realizzazione in private label di molteplici formati di integratori fra cui polveri (miscele e granulati), liquidi (estratti, sospensioni, sciroppi ed emulsioni) e solidi (capsule, softgel, compresse e tavolette masticabili). Nel 2021 inoltre, Ekalab ha rilevato da Chiesi Farmaceutici l’attività dello storico stabilimento torinese di “Marco Antonetto”, accreditandosi così anche per la produzione di farmaci e dispositivi medici. Sin dai suoi primi passi, Ekalab ha incluso nella sua mission due obiettivi fondamentali: l’innovazione e il rispetto dell’ambiente. Per questo ha creato al suo interno un importante reparto di ricerca e sviluppo che monitora i trend di mercato, individua nuove tecnologie, ricerca le migliori materie prime, attua un’attenta selezione della tracciabilità degli ingredienti e del packaging e sviluppa soluzioni e processi volti all’utilizzo di materiali riciclabili, sostenibili e biodegradabili. La società, sin dalla sua fondazione, è stata caratterizzata da una progressiva e costante crescita di ricavi e marginalità, chiudendo l’esercizio 2021 con un valore della produzione di circa 36 milioni di Euro, in crescita di oltre il 30% rispetto all’esercizio precedente, nonostante il contesto di mercato estremamente sfidante. L’operazione è stata conclusa da Alcedo con l’obiettivo di dare ulteriore spinta al percorso di crescita di Ekalab, affiancando e supportando Giuseppe Salvadori, Josef Peron e Andrea Rosso nel progetto di sviluppo basato in particolare sull’ampliamento dell’offerta produttiva e della clientela e sull’internazionalizzazione, anche per il tramite di possibili ulteriori operazioni di acquisizione di mirate aziende complementari e sinergiche a Ekalab. Per Alcedo si tratta del secondo investimento con il Fondo Alcedo V, che ha effettuato a giugno 2022 il final closing a 238 milioni di Euro.