Il fatturato del periodo è cresciuto, grazie alla forte domanda, del 17%, pari a 27 miliardi di corone danesi, rispetto allo stesso periodo del 2021. Le vendite al consumo sono cresciute del 13%, con un incremento significativo rispetto all'industria dei giocattoli, contribuendo

alla crescita della quota di mercato globale. La grande crescita dei ricavi e del free cash flow ha permesso al Gruppo LEGO di accelerare in modo significativo le iniziative strategiche e di compensare l'inflazione dei costi delle materie prime, dell'energia e dei trasporti, mantenendo stabile l'utile operativo a 7,9 miliardi di corone danesi. Nella prima metà del 2022, il Gruppo LEGO si è concentrato sull'espansione della capacità produttiva e sulla creazione di livelli di stock più sani, aumentando al contempo la produttività dopo un periodo prolungato di tassi di crescita eccezionali e di capacità produttive massimizzate nel 2021. Per effetto di questi investimenti accelerati, il free cash flow è stato di 3,8 miliardi DKK, rispetto ai 5,8 miliardi DKK dello stesso periodo dell'anno precedente. L'utile netto è rimasto solido a 6,2 miliardi di corone danesi, eguagliando il risultato straordinario dello stesso periodo del 2021.  Nei primi sei mesi del 2022, le vendite ai consumatori finali sono cresciute in tutti i mercati di riferimento, con performance particolarmente positive nelle Americhe, in Europa Occidentale e nell'Asia Pacifica. La crescita è stata trainata dalla continua domanda dell'ampia e diversificata gamma di prodotti del Gruppo. I temi più apprezzati del primo semestre sono stati LEGO® Star Wars™, LEGO® Technic, LEGO® Icons (ex Creator Expert), LEGO® City, LEGO® Harry Potter™ e LEGO® Friends. Il portafoglio prodotti di quest'anno è il più ampio mai realizzato e si rivolge a costruttori di ogni livello ed età. Sono inclusi prodotti LEGO che riflettono una ricca gamma di interessi e hobby di cui i nostri costruttori sono appassionati, dall'arte al design, dalle automobili alla musica, dallo sport all'esplorazione spaziale.

Ad aprile, il Gruppo LEGO ha annunciato una partnership a lungo termine con Epic Games che vedrà le due aziende unire le forze per creare esperienze digitali divertenti e sicure per i bambini nel metaverso e ispirate alle infinite possibilità offerte dal mattoncino LEGO.

Nei primi sei mesi l'azienda ha ampliato la propria rete di negozi a livello mondiale, aprendo 66 nuovi LEGO Store, 46 dei quali in Cina. Questo porta il numero di negozi a livello globale a 833. L'azienda ha inoltre rafforzato l’e-commerce sulle proprie piattaforme online e su quelle dei partner. A giugno, il Gruppo LEGO ha aperto ufficialmente un Digital Hub a Copenaghen, mentre il team digital è cresciuto a livello mondiale di quasi il 40% nei primi sei mesi del 2022. Nell'arco di tre anni, il Gruppo si è impegnato a triplicare le dimensioni del team, portandolo a 1.800 persone a livello globale, rafforzando l'e-commerce, aggiornando l'infrastruttura digitale e guidando la trasformazione digitale dell’Azienda.

Il Gruppo LEGO ha fatto progressi rispetto all'ambizione di produrre i propri imballaggi con materiali di provenienza sostenibile entro la fine del 2025. Nella seconda metà del 2022, ha iniziato a introdurre in Europa imballaggi a base di carta nelle scatole LEGO. A giugno, l'azienda ha annunciato l'intenzione di aprire la sua seconda fabbrica a emissioni zero in Virginia, negli Stati Uniti, oltre a quella in Vietnam, annunciata alla fine dello scorso anno. Il fabbisogno energetico di entrambi i siti sarà coperto da energia proveniente da fonti rinnovabili in loco. La LEGO Foundation, che riceve il 25% dei dividendi del Gruppo LEGO, ha impegnato più di 1 miliardo di corone danesi in donazioni nella prima metà del 2022 per sostenere le famiglie in difficoltà e lo sviluppo infantile. Tra i programmi finanziati figurano un concorso globale volto ad accompagnare i bambini nei primi anni di vita, l’assistenza ai bambini neurodivergenti e il supporto ai bambini e alle famiglie colpite dalla guerra in Ucraina.

Niels B. Christiansen, Ceo del Gruppo Lego, ha commentato: "I nostri risultati positivi ci devono permettere di dare sempre un contributo positivo alla società e di investire al meglio nell'azienda, in modo da poter portare ai bambini di tutto il mondo l'apprendimento attraverso il gioco".