CCIR

EOLO consolida ulteriormente la propria presenza sul territorio italiano, estendendo anche alle famiglie e imprese del Sud Italia la connettività stabile a banda ultra-larga. Oltre alle zone del Centro – Nord Italia dove è presente dal 2007,

EOLO è attivabile anche in Campania, Sicilia e Puglia. In particolare, EOLO porta internet fino a 100 Mb/s anche nelle zone non coperte da fibra grazie alla nuova tecnologia proprietaria EOLOwaveG che viaggia su frequenza licenziata 28GHz.

Nel Sud Italia il servizio di EOLO è già disponibile nei Comuni di Carini (PA) in Sicilia, Roccamonfina (CE) in Campania, e Molfetta (BA) in Puglia. Di prossima attivazione, Catania (CT), Lipari (ME) e Catanzaro (CZ) ed entro fine marzo, Campobasso (CB) e il Gargano (FG).

Luca Spada, Presidente e Fondatore di EOLO, ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di poter finalmente annunciare che EOLO è disponibile anche per le province del Sud Italia, portando avanti la nostra mission di garantire il diritto alla connessione tenendo al centro la persona con lo scopo di migliorare la qualità della vita e portando valore alle organizzazioni. Questo nostro impegno si traduce in un contributo concreto per la società grazie all’implementazione di reti e tecnologie che diminuiscono lo speed divide, sostenendo la competitività a livello economico e generando quindi nuove opportunità per il territorio.”