Dopo il successo di ACCIAIO 4.0, la prima Call italiana per startup dedicata al settore della siderurgia che si è tenuta lo scorso settembre durante innovA – la convention dell’innovazione per la filiera siderurgica, Made in Steel e Digital Magics

lanciano MADE IN STEEL 2019 - STEEL ON STAGE. L’obiettivo del nuovo contest è trovare prodotti e servizi tecnologici in grado di innovare l’industria siderurgica, rispettando e generando modelli di sostenibilità ambientale e sociale.

È possibile inviare il proprio progetto fino al 14 aprile sulla piattaforma https://innovation.madeinsteel.it. Le migliori startup e PMI selezionate da una giuria qualificata saranno protagoniste di Made in Steel, la principale Conference & Exhibition del Sud Europa dedicata all’intera filiera dell’acciaio, che si terrà dal 14 al 16 maggio fieramilano Rho (Milano). La giuria assegnerà un riconoscimento di 5.000 Euro alla startup o PMI ritenuta più innovativa.

I talenti digitali presenteranno le loro innovazioni davanti ai decision maker dei maggiori operatori europei e internazionali della filiera dell’acciaio, dai produttori ai distributori, riuniti per creare relazioni, business e momenti di confronto per riflettere e lavorare sul futuro e sull’innovazione del mercato della siderurgia.

La Call di Made in Steel, organizzata da siderweb - La community dell’acciaio, l’unico quotidiano online nazionale interamente dedicato all’informazione economico-siderurgica, e di Digital Magics, il più importante incubatore di startup digitali “Made in Italy” attivo su tutto il territorio italiano, è rivolta a tutte le startup e PMI innovative italiane e internazionali, che sviluppano soluzioni per la filiera dell’acciaio in quattro aree:

Innovazione della produzione, che comprenda l’intero ciclo produttivo: dalle tecniche, ai sistemi di monitoraggio, dalla gestione informatica dei dati, alla realizzazione di una catena produttiva flessibile;

Sostenibilità ambientale, ottimizzando le performance ambientali nei processi industriali (riduzione delle emissioni in atmosfera e dei consumi energetici, gestione dei rifiuti e sviluppo dell’economia circolare); Capitale umano, per favorire la formazione continuativa dei dipendenti, facilitando l’inserimento di nuove risorse e incrementanto la conoscenza degli operatori del settore, e per supportare la tutela e la sicurezza del lavoratore

Prodotto, con nuove applicazioni della materia prima acciaio nel design industriale e nell’arte.