CCIR

L’Ambasciatore Carlos Eugenio García de Alba Zepeda ha presentato il 14 novembre le sue Lettere Credenziali al Presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella. La cerimonia ha avuto luogo nel Palazzo del Quirinale,

sede della Presidenza della Repubblica e durante la stessa l’Ambasciatore García de Alba ha ribadito al Presidente Mattarella il suo desiderio di accrescere, diversificare ed approfondire il legame fra il Messico e l’Italia e al contempo rafforzarlo in tutti i settori.

Durante lo scambio di saluti sono stati evidenziati gli storici e forti legami di amicizia e simpatia tra i due popoli, la profonda comunanza nei valori e sulle posizioni in politica estera e la natura strategica dei loro rapporti.

Carlos García de Alba è entrato nel Corpo Diplomatico Messicano nel 1987 ed ha una grande carriera alle spalle, che racchiude esperienze bilaterali, multilaterali e consolari. Ha ottenuto il rango di Ambasciatore ad aprile del 2006. A giugno del 2019 è stato nominato dal Presidente Andrés Manuel López Obrador, Ambasciatore del Messico presso la Repubblica Italiana e Ambasciatore non residente in Albania, Malta e San Marino.