CCIR

Gran finale del Marche Express 2, il veicolo contenitore di viaggi ed esperienze che sfrutta le potenzialità dei Social Network per amplificare le bellezze e le potenzialità turistiche della nostra regione, vede impegnata la carovana digital

in una due giorni fantastica tra Ascoli città, Offida, Castignano e Montemonaco. Il progetto Marche Express 2, realizzato da Confcommercio Marche in sinergia con la Regione Marche, si chiude dunque con una tappa importante che tocca altri luoghi devastati dal sisma. L’obiettivo principe del progetto è proprio quello di valorizzare queste aree della nostra regione sfruttando le potenzialità dei Social Network per sviluppare il Turismo attraverso il quotidiano dei local expert marchigiani affiancati da blogger/instagramer nazionali. Nella tappa in programma nell’Ascolano la guida del posto è Enrico Corinti mentre la blogger di portata nazionale è Annarita (Food & travel blogger). Di grande effetto anche la cornice dell’odierna presentazione della tappa ascolana del Marche Express 2 e cioè la storica sede del Caffè Meletti di Ascoli Piceno che ha ospitato illustri ospiti: “Partiamo dal cuore di Ascoli Piceno - le parole del Direttore di Confcommercio Marche prof.Massimiliano Polacco in sede di presentazione –, per continuare a suscitare suggestioni, emozioni e condivisioni utili ad accrescere l’attrattività emozionale di questi luoghi”. Elogi al progetto anche dal Presidente della Camera di Commercio delle Marche Gino Sabatini: “E’ un obiettivo importante quello del Marche Express 2 che vuole valorizzare e veicolare i nostri luoghi a livello internazionale per incrementare i flussi turistici ed aumentare l’indotto economico nella nostra regione”. Il Sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti ha invece puntato l’attenzione sull’importanza “di aver scelto tra le tappe programmate dal Tour digitale la nostra città e il territorio dell’entroterra fino ad arrivare alle montagne che hanno bisogno di essere rilanciate per ritrovare una via economica di sviluppo”.

Un’ulteriore via alla crescita di progetti come il Marche Express 2 è stata indicata dall’onorevole di Ascoli Piceno Giorgia Latini che ha partecipato alla conferenza stampa citando “la legge delega sul Turismo approvata recentemente in Parlamento: è uno strumento importante che può dare una portata nazionale a iniziative come questa sulla valorizzazione dei nostri territori”. Tra i luoghi che saranno visitati dal Marche Express 2 ci sarà proprio un’attività economica che è simbolo di questa volontà di ripresa: il Tiglio di Montemonaco dello chef Enrico Mazzaroni che dopo aver avviato, a seguito del sisma, un ristorante a Porto Recanati ha riaperto l’attività anche in montagna dando un segnale chiaro e concreto. Oltre al Caffè Meletti, da cui è partito il Marche Express 2, e al Tiglio di Montemonaco, l’altra visita ad attività economiche del territorio del Marche Express 2 è prevista presso il Resort Colle del Giglio di Ripatransone.