Si è tenuta l’assemblea degli azionisti di Finpiemonte Partecipazioni Spa. L’esercizio 2019 ha visto la società chiudere il bilancio con un utile pari a 2 milioni e 200mila euro. Una cifra che fa segnare il miglior risultato ottenuto fino a oggi dalla società

partecipata dalla Regione Piemonte. Il risultato positivo è stato ottenuto grazie al proseguimento di una strategia di razionalizzazione delle partecipazioni di Finpiemonte, politica che la società ha intenzione di proseguire, affiancandola allo studio di nuove attività che potrebbero fare da volano al sistema economico regionale.

Grande soddisfazione per il risultato ottenuto, ma l’utilità di questi dati si declina nella possibilità di sostenere il sistema delle imprese piemontesi in questo momento di oggettiva difficoltà - spiega il presidente di Fienpiemonte Partecipazioni Spa, Francesco Zambon - In questo momento è fondamentale riuscire a fare sistema”.

La politica di razionalizzazione delle partecipate ha dato i suoi frutti e vogliamo continuare il lavoro - afferma l’assessore alle Società a partecipazione regionale della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca - Oltre a questo, Finpiemonte sta anche lavorando ad altre attività che potranno avere un beneficio per tutto il nostro territorio e per il suo tessuto economico e produttivo”.