«La relazione del Presidente Bonomi è stata concreta, sfidante in uno scenario che richiede di scegliere di cambiare, di fare le cose giuste per far crescere l’Italia anche se, e quando sono impopolari. Le cose si possono cambiare, se si lavora tutti insieme, istituzioni,

sistema produttivo e parti sociali. A cominciare dal pilastro di buone relazioni industriali. C’è grande orgoglio per la ripresa guidata dall’industria, ma soprattutto la consapevolezza che la sfida è alzare il tasso di crescita e la produttività dal 2022 in avanti. Per questo serve il miglior utilizzo del Pnrr e che le riforme procedano senza intralci. Il Presidente Draghi è e sarà, mi auguro a lungo il riferimento e la garanzia di questo percorso importante e fondamentale. E al suo appello alle imprese a fare ancora di più in questo momento storico, la nostra risposta è noi ci siamo». Così Leopoldo Destro, Presidente di Assindustria Venetocentro sulla relazione del Presidente Carlo Bonomi e l’intervento del Presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi all’Assemblea di Confindustria.