È stata lanciata la prima call 2022 di Europe’s Rail per attività di ricerca e innovazione nell’ambito del sistema ferroviario europeo. In particolare, il bando punta a diffondere soluzioni operative e tecnologie innovative nei settori che riguardano la gestione della rete ferroviaria europea, l’automazione

e la digitalizzazione delle operazioni ferroviarie, i sistemi sostenibili e resilienti, il trasporto merci su rotaia nella prospettiva della catena di approvvigionamento e linee regionali e capillari. I progetti finanziati devono inoltre contribuire agli obiettivi del Green Deal europeo, della Strategia per una mobilità sostenibile e intelligente e del pacchetto “Fit for 55″, in un contesto di ripresa dalla pandemia.

I 6 topic previsti dalla Call sono i seguenti:

  • A sustainable and green rail system

  • Sustainable Competitive Digital Green Rail Freight Services

  • Regional rail services / Innovative rail services to revitalise capillary lines

  • Intelligent & Integrated asset management

  • Network management planning and control & Mobility Management in a multimodal environment and Digital Enablers

Il co-finanziamento indicativo di Horizon Europe messo a disposizione da Europe’s Rail per questa Call è pari a 234 milioni di euro, per un valore stimato dei progetti di circa 390 milioni di euro. La scadenza per presentare le proposte in tutti i topic è il 23 giugno 2022.