Kia Motors macina record su record e registra il miglior dato di vendita europeo di sempre. Nei primi sei mesi dell'anno sono infatti 264.010 le unità vendute. Con un incremento pari al 5%, Kia supera così la crescita europea che nel periodo gennaio-giugno si attesta su un +2,8%.

Un altro record arriva dalla quota di mercato che con un dato del 3% rappresenta il nuovo massimo storico per il marchio.

Risultati esaltanti per Kia, spinti certamente dall’arrivo in gamma di nuovi modelli – come Niro, Stonic o Stinger - ma soprattutto dal forte trend di vendita dei modelli ibridi, ibridi plug-in ed elettrici che nel loro complesso hanno fatto registrare una crescita annua del 46% nei primi sei mesi del 2018, un dato che da solo vale il 10% delle vendite Kia in questa prima parte dell’anno.

"Kia ha di nuovo infranto il suo record di vendite nel primo semestre, con oltre un quarto di milione di veicoli venduti per la seconda volta” , ha commentato Emilio Herrera, Chief Operating Officer Kia Motors Europe. “I powertrains di nuova generazione contribuiscono in modo determinante al nostro successo, così come i più recenti modelli come Niro, Stonic e Stinger. Inoltre – ha aggiunto Herrera – anche il successo di pubblico di altri modelli della gamma Kia ci consente di mantenere le vendite sull’anno oltre le 500.000 unità".

Dati di mercato che rafforzano la strategia Kia verso la progressiva elettrificazione della gamma; sono infatti 16 i modelli annunciati entro il 2025 fra nuovi ibridi, ibridi plug-in, elettrici e Fuel-Cell. A questo si aggiunge il lancio su Sportage del nuovo propulsore diesel Mild-Hybrid a 48 Volt che consente di ottenere migliori prestazioni, più efficienza, oltre a un incremento del piacere di guida.