IVECO BUS, brand di CNH Industrial N.V. ha presentato il CREALIS In-Motion-Charging durante il primo giorno della fiera del settore dei Veicoli Commerciali IAA di Hannover. In passato, questo mezzo aveva già ottenuto dei riconoscimenti dagli specialisti del trasporto pubblico,

vincendo il “Public Transport Innovation Award” nella categoria “Move Green” per l’energia e l’ambiente, durante la Settimana Europea della Mobilità nel giugno di quest’anno.

La sostenibilità nel trasporto pubblico è sempre più importante e IVECO BUS, in qualità di marchio leader in questo settore, ha lanciato la sua nuova gamma per la mobilità elettrica all’IAA. Il CREALIS In-Motion-Charging presenta un concetto di mobilità elettrica ancora più avanzato ed efficiento e completa la gamma del marchio per quanto riguarda le trazioni alternative.

IVECO BUS dispone ora di un portafoglio di veicoli che possono soddisfare diverse necessità operative. I mezzi elettrici offrono la soluzione perfetta per il trasporto dei passeggeri nei centri cittadini e per tratte percorse a velocità e consumi energetici ridotti e con frequenti fermate; mentre i veicoli a gas naturale compresso (GNC) sono l’ideale per il trasporto pubblico suburbano, dove le distanze, le velocità e il consumo di energia aumentano.

Le batterie a bordo del CREALIS sono state ridotte al minimo, grazie alla tecnologia InMotion-Charging. Il veicolo unisce le linee aeree di contatto a una piccola batteria di bordo, permettendo così di realizzare, a costo zero, nuovi percorsi per gli autobus anche in sezioni del percorso sprovviste di linee aeree. L’intervallo di funzionamento viene massimizzato, dal momento che le batterie si ricaricano automaticamente quando il veicolo si trova su strade con linee aeree. Il CREALIS In-Motion-Charging è inoltre in grado di alimentarsi a batteria per il 25%-40% del percorso.

La giuria del “Sustainable Bus Award” (Premio per l’autobus sostenibile) è composta dai rappresentanti di sette riviste europee, leader nel settore delle pubblicazioni per il trasporto pubblico. I giurati hanno valutato una serie di principi di sostenibilità e in particolare la capacità di affermare un’immagine positiva del mezzo nei confronti dell’opinione pubblica. Sono stati presi in considerazione diversi aspetti tra i quali la sicurezza, il comfort, i livelli di rumorosità, la possibilità di riciclare i componenti e l’impegno generale del produttore nei confronti della sostenibilità.

IVECO BUS vanta una vasta esperienza in questo ambito, con oltre 800 unità operanti in tutta Europa. Il verdetto della giuria del “Sustainable Bus Award” ha sottolineato la vasta gamma di trazioni alternative del marchio e, premiando la nuova generazione di CREALIS, ha riconosciuto che questo modello è lo standard di riferimento per la sostenibilità dei bus urbani.