CCIR

 Renault annunciano una partnership a lungo termine che unisce le loro forze per offrire servizi di mobilità innovativi ai propri clienti. Consolideranno, in tal modo, la loro

presenza locale nel cuore dei territori e il loro impegno ambientale.

Renault MOBILITY.  Renault MOBILITY offrirà un esperimento di mobilità condivisa al 100% digitale a partire da giugno nei parcheggi dei centri commerciali di Klépierre a Val d’Europe (regione parigina), Blagnac (Tolosa) e Bègles Rives d’Arcin (Bordeaux). I clienti di questi centri commerciali potranno beneficiare di una soluzione innovativa di car sharing accessibile tramite l’applicazione mobile Renault MOBILITY. I veicoli disponibili saranno sia elettrici che termici per far fronte alle diverse esigenze di mobilità. Nei prossimi mesi l’esperimento sarà esteso a tutta la Francia. Renault Mobility è lieta di impegnarsi in questa partnership con Klépierre, che dà un forte contributo al suo obiettivo di offrire una soluzione di mobilità che risponda appieno alle esigenze.

L’offerta “Charging Houses”.   Nell’ambito della partnership, il Gruppo Renault e Klépierre stanno sviluppando anche centri di ricarica multiuso per i veicoli elettrici che saranno noti come “Charging Houses”. Queste stazioni saranno installate dal Gruppo Renault nei parcheggi dei centri commerciali situati in aree densamente popolate e saranno principalmente utilizzate dai visitatori di giorno, e dai residenti di notte e durante i weekend. Il Gruppo Renault ha sviluppato una soluzione che garantisce una gestione intelligente di questi centri in funzione delle esigenze di ricarica dei clienti, che comprende anche la possibilità di prenotare dei posti auto elettrificati. Il servizio diventerà operativo in tredici centri commerciali in Francia entro la fine dell’anno per poi espandersi in tutta Europa.

Per Klépierre la soluzione locale messa a disposizione di visitatori e residenti risponde al grande impegno assunto nei confronti delle regioni in cui opera il Gruppo: dotare il 100% dei suoi centri commerciali di stazioni di ricarica elettrica entro il 2022.

Una partnership senza precedenti in risposta a nuove esigenze.  Tramite questa partnership unica, Klépierre e il Gruppo Renault illustrano in modo inedito la loro complementarità. Queste offerte soddisfano sia la crescente domanda di nuove forme di mobilità che le sfide ambientali.

Con la mobilità elettrica e condivisa, l’auto risponde all’evoluzione delle esigenze degli utenti e si apre a nuovi settori di attività, come quello di Klépierre. Con l’obiettivo di sviluppare nuovi servizi di mobilità accessibili a tutti, il Gruppo Renault deve proporre delle offerte il più possibile vicine agli utenti.

Allo stesso modo, Klépierre sviluppa costantemente nuovi servizi in linea con i nuovi utilizzi e le nuove attese dei visitatori dei suoi centri commerciali- centri responsabili che rispondono alle sfide ambientali, sociali e del mondo del lavoro. I centri commerciali Klépierre sono luoghi di shopping, ma soprattutto di vita, di incontri, di esperienze e condivisione. Portano la città all’interno delle loro mura e fanno della facilità di accesso una priorità.

Il Gruppo Renault e Klépierre prevedono, a lungo termine, di continuare la loro riflessione comune, per progettare nuove soluzioni sulle auto connesse ed autonome, con l’obiettivo di arricchire l’offerta di servizi per i clienti ed ottimizzare la configurazione dei parcheggi e degli accessi, che dovranno adattarsi all’arrivo di questi veicoli del futuro.