Quanto si risparmia andando a metano con una vettura Euro 6 in origine a benzina? Rispondono con un caso pratico Ecomotive Solutions e Autogas Italia, aziende italiane del gruppo Holdim specializzate nella progettazione di sistemi per la conversione a gas dei veicoli.

L’auto presa in esame è una Fiat 500 X 1.6 Torq 4 cilindri 1598 cc 81 Kw (110 hp) con cambio meccanico Euro 6, che è stata convertita a metano in after market attraverso l’installazione di un kit specifico presso un’officina specializzata delle reti Ecomotive Solutions / Autogas Italia.

La vettura è stata sottoposta a diversi test per determinare consumi di carburante ed emissioni di CO2: per valutare il consumo di benzina è stato impiegato un apposito contenitore graduato (sottoposto anche a pesatura) mentre per il metano sono stati effettuati normali rifornimenti presso la medesima stazione a medesimi orari del giorno con medesima pressione presente nelle bombole.

Sulla base dei consumi rilevati in test su strada su percorso misto, il costo al chilometro a benzina è risultato essere di 0,104 euro, contro i 0,047 del metano. Questo significa che con 10 euro di benzina la Fiat 500 X percorre circa 96 chilometri, mentre con lo stesso importo, utilizzando il gas naturale compresso, arriviamo a quasi 213 km percorsi. Le emissioni di CO2 scendono a 128 gr/km; ciò consente di ottenere - secondo le stime di Ecomotive Solutions e Autogas Italia - percorrendo anche solo 10.000 km/anno, una riduzione delle emissioni di CO2 di 420 kg, ovvero la quantità di CO2 assorbita da 20 alberi (in un contesto cittadino) in un anno.