Dopo Maggiolino e Golf ecco l’ID.3, modello che inaugura la terza generazione di auto della Volkswagen. Completamente elettrico, è la prima autovettura della famiglia ID - acronimo

di “Design Intelligente e tecnologie visionarie”.

ID.3 supera i test previsti dal nuovo protocollo Euro NCAP 2020 con buoni risultati in tutte le aree di valutazione. Struttura robusta, tecnologia innovativa dei sistemi di ritenuta e sensoristica sofisticata, che assiste il conducente alla guida, garantiscono un’eccellente protezione degli occupanti dell’auto e degli altri utenti della strada.

Nel campo della sicurezza attiva si segnalano l’AEB di serie, il sistema “Multi-Collision-Brake”, che previene ulteriori urti dopo la prima collisione, e l’e-Call.

Le uniche criticità riscontrate riguardano la protezione marginale del torace del conducente negli impatti frontale/laterale contro il palo e alcuni scenari relativi alla protezione dei pedoni.

ACI ed Euro NCAP vigileranno, però, affinché la sostenibilità ambientale e la salvaguardia del pianeta non vadano a scapito della sicurezza delle persone che si spostano. Siamo lieti che la Volkswagen abbia centrato questo obiettivo perché, in questo campo, non ci possono essere compromessi”.

Sempre in questa sessione di test è stata valutata la nuova versione ibrida plug-in della Toyota RAV4, estendendo anche a questo modello la valutazione 5 stelle ottenuta con il protocollo 2019.