Niente pubblico in sala il 7 dicembre 2020. Nonostante questo, il Teatro alla Scala di Milano annuncia che “quest’anno saremo tutti in prima fila” per uno speciale Concerto che verrà trasmesso in diretta televisiva su RAI1 dalle ore 18. Non poteva mancare BMW Italia, in veste di “Partner ufficiale”,

così come dal 2005 lo è per la serata che tradizionalmente inaugura la stagione lirica. L’appuntamento è per le ore 18 di lunedì 7 dicembre, con un Concerto con Coro e Orchestra e grandi voci. Nel corso della serata, la cui regia sarà affidata a Davide Livermore, ci saranno anche alcuni momenti di balletto con passi a due eseguiti dai ballerini del Corpo di Ballo e con la partecipazione di Roberto Bolle. La serata verrà trasmessa in diretta in Italia dai canali RAI (diretta su RAI1), in Europa e nel resto del mondo dai partner di RAI.

In una stagione in cui è necessario rinunciare alla fruizione di molti eventi e spettacoli dal vivo, anche il Teatro alla Scala ha dovuto rompere con la tradizione e modificare il calendario degli spettacoli in programma. Non ha però voluto far mancare del tutto agli appassionati la possibilità di godere delle emozioni che solo il palcoscenico del teatro sa regalare.

In tutti i settori quest’anno abbiamo dovuto affidarci al digitale per sopperire all’impossibilità di incontrarsi di persona – ha spiegato Massimiliano Di Silvestre, Presidente e A.D. di BMW Italia – e abbiamo applicato questo paradigma a diversi aspetti della nostra routine, dalla vita lavorativa a quella privata. In questo senso era per noi naturale confermare il nostro impegno e la nostra partnership con il Teatro alla Scala di Milano, che rappresenta una delle grandi eccellenze italiane nel mondo e uno dei pilastri del nostro programma di responsabilità sociale d’impresa, anche in un’occasione così diversa da quelle a cui eravamo abituati negli anni passati”.

Del resto – ha poi proseguito di Silvestre – anche noi come BMW Group abbiamo recentemente lanciato un formato digitale per il recente #NEXTGen, (il nostro evento di lancio di nuovi prodotti e innovazioni) che ha permesso a tutti i clienti e appassionati dei brand del gruppo di scoprire nuovi modelli e osservare da “dietro le quinte” le tecnologie che ci stanno portando verso la mobilità sostenibile del futuro. Una “prima” digitale che ha portato milioni di persone nel mondo di domani”