La novità DS 9 si propone da subito con quello sguardo al futuro che la sigla E-TENSE conferisce. Con l'obiettivo di sottolineare la valenza di nuove tecnologie di trazione applicate ai suoi modelli,

DS Automobiles, in Italia, ha optato per la trazione ibrida Plug-In come motorizzazione esclusiva. Si compone di un motore benzina turbo 1.6 da ben 180 CV (133 kW) di potenza a 6.000 giri/minuto, ed una poderosa coppia di 300 Nm a 3.000 giri/minuto, accoppiato ad un motore elettrico da 110 CV (80 kW) e 320 Nm di coppia massima.

L'unione dei due motori concede una potenza massima cumulata di 225 CV in modalità ibrida, mentre la coppia sale a 360 Nm nella stessa modalità. Come sempre, fiscalmente sono considerati solo i kW del motore endotermico, che dimostra anche il rispetto alle ultime normative in tema di emissioni grazie alla omologazione Euro 6.2D ISC FCM.