CCIR

E’ forte il legame di Bit con Milano, città che ricopre un ruolo di primo piano sia dell’industria fieristica nazionale, sia per il settore turistico italiano e internazionale: Il capoluogo lombardo è l’unica

città italiana presente nella top 20 delle città più visitate del mondo, di cui occupa il 16° posto,  con 9,10 milioni di visitatori nel 2018 e una prospettiva di crescita del 2.02% per il 2019, come rilevato dal Global Destination Cities Index del 2019 (fonte MasterCard), dato però già superato dalle cifre complessive rilasciate dall’Assessorato al Turismo meneghino che a metà 2019 ha contato oltre 5 milioni di visitatori, con un aumento medio mensile sul 2018 di circa il 7,5%.

Non solo cornice di eventi ricorrenti di respiro globale, dalla Fashion Week alla Design Week  per citarne alcuni, viene spesso scelta per edizioni occasionali come la 37° convention annuale IGLTA – International Gay & Lesbian Travel Association, in programma il prossimo mese di maggio, anche grazie alla promozione congiunta fatta da BitMilano nelle scorse edizioni o come il prossimo World Routes 2020, che riunirà il prossimo settembre al MICo di Milano le compagnie aeree e gli scali aeroportuali del mondo.

Milano è, quindi, una grande attrattiva non solo per il mondo business – è anche la capitale delle location italiane scelte dalla Meeting Industry nel 2018, come riportato dalla ricerca OICE – ma anche per il turismo leisure.

Proprio nei giorni scorsi, inoltre, sono stati resi noti i risultati della trentesima edizione della Qualità della Vita 2019, l’indagine svolta da Il Sole 24 Ore che fotografa il benessere delle provincie italiane: per il secondo anno consecutivo Milano si classifica al primo posto. Sono numerose le motivazioni di questo risultato, come la continua crescita demografica, a differenza del resto d’Italia, lo stile di vita sempre più green e smart, l’elevata offerta culturale, il ruolo di locomotiva imprenditoriale che occupa a livello nazionale, che naturalmente porta ricchezza e benessere in città.

Milano risulta infatti essere sede naturale di eventi di attrazione internazionale, e Bit, unica fiera di settore che presenta una formula multitarget – che quindi apre le porte sia al mondo trade che al consumer – e luogo del networking turistico internazionale si allinea perfettamente a questo contesto metropolitano.