CCIR

2020: opportunità e prospettive per il turismo Italia-Cina" è il titolo della tavola rotonda tenutasi nella hall Partenze del T3 di Fiumicino organizzata da Aeroporti di Roma. Al centro del dibattito il turismo incoming e outgoing, la volontà di rafforzare la presenza

dei viaggiatori italiani nella Terra di Mezzo e l’opportunità di far conoscere le bellezze di un Paese come la Cina, ricco di monumenti e paesaggi naturali divenuti, al pari di quelli italiani, patrimonio mondiale dell’Unesco.

Il 2020, designato anno della Cultura e del Turismo Italia-Cina, coincide con i 50 anni di proficue relazioni diplomatiche tra i due Paesi, testimoniate anche dai numeri del traffico passeggeri di Fiumicino. Nel 2019 infatti, sono stati oltre 900mila i viaggiatori da e per la Cina grazie a 7 compagnie aeree che collegano direttamente il Leonardo da Vinci con 12 città della Greater China.

 

Maggiori approfondimenti sul tema della Tavola Rotonda disponibili nel numero di Tribuna Economica

in pubblicazione lunedì 27 gennaio.