CCIR

È stato stretto recentemente dalla compagnia di charter Sailor.Tex, che ha la propria base nautica nel Porto turistico di Rosignano-Castiglioncello Marina Cala de’ Medici, un accordo strategico con la compagnia Dea dei Mari, con base nautica a Fezzano di Portovenere (La Spezia).

La joint-venture punta, da una parte, ad ampliare l’offerta di Sailor.Tex rivolta ai propri clienti implementando la flotta di imbarcazioni a vela dagli 11 ai 14 metri presenti nel Porto di Cala de’ Medici, nonché ad offrire la possibilità di imbarcarsi sulle imbarcazioni Sailor.Tex anche dalla base nel Marina di Fezzano e viceversa.

La joint-venture, infatti, prevede che due imbarcazioni a vela della flotta Dea dei Mari, un Hanse 400 e un Bavaria 46, vengano trasferite nella base nautica di Castiglioncello. Grazie all’accordo, per i clienti che lo desiderino, le imbarcazioni Sailor.Tex potranno essere trasferite alla base sulla costa ligure, così come quelle della flotta Dea dei Mari, al di là di quelle che già si trasferiranno, potranno essere trasferite alla base del Cala de’ Medici.

Il booking per quanto riguarda tutte le imbarcazioni nella base di Castiglioncello sarà condiviso, mentre gli imbarchi a Cala de’ Medici verranno gestiti dal personale Sailor.Tex.

Sailor.Tex muove i suoi primi passi con le derive nelle acque dolci del lago di Como, a Domaso, grazie all’iniziativa di un gruppo di amici. È proprio sull’onda del loro entusiasmo che nel 1998 viene varata la prima imbarcazione Sailor.Tex. Da allora Sailor.Tex ha conquistato anche il mare e, dopo aver aperto una base a Castiglioncello, nel cuore dell’Arcipelago Toscano, ha continuato a crescere stringendo collaborazioni con importanti partner di settore e diventando un solido punto di riferimento per il noleggio, la vendita e la gestione di imbarcazioni a vela.

Dea dei Mari, invece, nasce nel 2006 per l’organizzazione di corsi di vela d'altura, corsi per patenti nautiche e vacanze in barca a vela. “Anno dopo anno - afferma Manlio Galloni, istruttore velico esperto e fondatore e amministratore di Dea dei Mari - ci siamo sempre più concentrati sul charter, migliorando costantemente la nostra organizzazione e le nostre capacità di gestire e manutenere le barche, cosa che ci ha reso sempre più affidabili e ci ha fatto raggiungere notevoli risultati. Adesso partecipiamo attivamente anche all'organizzazione di flottiglie e viaggi di nozze, team building ed eventi, adoriamo fare trasferimenti e gestiamo barche, in tutti gli aspetti, per conto di armatori”.