CCIR

NH Hotel Group ha rivisto tutte le sue procedure e apportato quasi 700 modifiche agli standard operativi che saranno progressivamente implementati nei suoi 364 hotel per preservare la salute e la sicurezza dei viaggiatori e dei suoi collaboratori in tutto il mondo.

Raggruppate in 10 linee d’azione principali e avvallate da esperti in diversi settori, le misure riguardano, tra le altre, la digitalizzazione dei servizi alberghieri, l’adeguamento dei processi di sanificazione, l’inserimento di norme di distanziamento sociale e l’introduzione di dispositivi per la protezione individuale.

L’accordo di collaborazione recentemente annunciato con SGS, leader mondiale per i servizi di ispezione, verifica, analisi e certificazione, consentirà il rispetto e il monitoraggio delle misure implementate per certificare gli hotel del Gruppo come ambienti puliti e sicuri.

In Italia, a giugno, la Compagnia ha previsto la riapertura delle seguenti 18 strutture: NH Venezia Rio Novo, NH La Spezia, NH Trento, NH Parma, NH Padova, NH Bologna De La Gare, NH Savona Darsena, NH Firenze, NH Palermo, NH Catania Parco degli Aragonesi, NH Pisa, NH Collection Torino Piazza Carlina, NH Collection Milano President, NH Collection Genova Marina, NH Collection Roma Palazzo Cinquecento, NH Collection Roma Fori Imperiali, NH Collection Grand Hotel Convento di Amalfi e NH Collection Taormina.

NH Hotel Group - consolidato operatore multinazionale e una delle compagnie alberghiere urbane di riferimento in Europa e America - presenta il suo nuovo piano di misure per affrontare la crisi sanitaria con il lancio del concept Feel Safe at NH. Al fine di preservare la sicurezza dei viaggiatori e dei suoi collaboratori, l’azienda ha promosso diverse iniziative e ha apportato quasi 700 modifiche ai suoi standard operativi ridisegnando completamente la customer experience.

Avvallate da esperti in diversi settori, queste misure saranno implementate in ciascuna delle 364 strutture del Gruppo. Feel Safe at NH rivede tutta l’operatività e riunisce le sue iniziative in 10 linee di azione che rispondono alle esigenze dei viaggiatori nella nuova realtà determinata dal COVID19. Dai processi aggiornati di pulizia e sanificazione di ogni spazio in hotel, alle nuove soluzioni digitali, ai rivisitati processi e protocolli per la gestione dei ristoranti, politiche di distanziamento sociale, controllo e depurazione dell’aria e dell’acqua, il piano di interventi prevede tutti quegli aspetti che permetteranno agli hotel della Compagnia di riaprire con la garanzia di massima sicurezza, sia per gli ospiti che per i collaboratori.