La costa croata con la sua bellezza attrae numerosi visitatori e il modo migliore per esplorarla è in barca. La Croazia è conosciuta come una destinazione che offre ai diportisti un’infrastruttura eccezionale, la parte croata dell’Adriatico è perfetta per la navigazione.

La Croazia ha 1.244 isole, baie nascoste, piccole spiagge pittoreschi villaggi, città da esplorare, migliaia di posti barca disponibili tutto l’anno e marina moderni. Negli ultimi anni, grandi yacht delle persone più ricche del mondo e sempre più disportisi che si isolano dal mondo esterno godono di tutte le bellezze che la navigazione e il soggiorno in mare nel nostro paese può offrire.

La nautica è uno dei più importanti prodotti turistici croati per i quali la domanda in queste circostanze di mercato è particolarmente richiesta a causa della pandemia globale di coronavirus. L'aumento del numero di arrivi di diportisti conferma attualmente che questo settore è uno dei nostri punti di forza.

Sebbene la stagione turistica di quest'anno 4 mesi fa fosse molto incerta, ora possiamo affermare che il turismo nautico ha migliorato il quadro generale di questa stagione turistica difficile.

I risultati turistici di luglio sono migliori delle attese, grazie ai diportisti fedeli alla costa adriatica.

Molti grandi e mega yacht sono arrivati e gli armatori hanno riconosciuto la Croazia come una destinazione sicura.

Ad agosto, la Croazia ha raggiunto l'80% del numero di diportisti rispetto allo scorso anno.

Per quanto riguarda gli arrivi realizzati ad agosto il primo mercato è la Germania (16.141 arrivi), segue il mercato domestico la Croazia (10.411 arrivi) e al terzo posto si colloca l’Italia (7.934 arrivi) seguito dalla Polonia

(7.407 arrivi) ha dichiarato la Sig.ra Viviana Vukelic, direttrice dell’Ente Nazionale Croato per il Turismo in Italia.