Il Fondo europeo per gli investimenti (FEI) e la Banca di Credito Cooperativo (BCC) di Bellegra (RM) hanno siglato un accordo nell’ambito dell’iniziativa Progress Microfinanza - finanziata dalla Commissione europea

 e dalla Banca europea per gli investimenti (BEI) e gestita dal FEI -  che metterà a disposizione del tessuto produttivo locale di riferimento 2,5 milioni di euro di micro-crediti (prestiti inferiori a 25mila euro). In particolare, con le risorse messi a disposizione dall’UE, pari a 1.25 milioni di euro, la BCC di Bellegra darà vita ad un nuovo prodotto denominato “CREAMI.EU – CREdito Alle MicroImprese.EU”, destinato principalmente alle micro-imprese, ovvero aziende con meno di 10 dipendenti e un fatturato inferiore a 2 milioni di euro, dislocate nel proprio territorio di riferimento che si sviluppa all’interno dei territori dell’Alta valle del Sacco e della Valle del Giovenzano nello specifico i comuni di : Affile, Bellegra,  Canterano, Capranica Prenestina,  Cave, Cerreto Laziale, Colleferro, Genazzano, Gerano, Olevano Romano, Paliano, Pisoniano, Rocca Canterano, Rocca Di Cave, Rocca Santo Stefano, Roiate, San Vito Romano, Serrone, Valmontone, e che costituiscono la maggioranza della clientela della Banca. L’iniziativa si rivolge anche ai lavoratori autonomi ed alle persone che incontrano difficoltà di accesso al credito bancario tradizionale (ad esempio: cittadini immigrati e appartenenti a minoranze etniche, disoccupati, imprenditrici e giovani) al fine di sostenere e stimolare l'attività imprenditoriale ed il tessuto economico-sociale, promuovere forme di auto-impiego e l’ inclusione sociale. A tutte le imprese finanziate attraverso questi fondi, non saranno richieste garanzie reali, venendo cosi alle esigenze di queste categorie di microimprese spesso escluse dai circuiti della banche tradizionali proprio perché non in grado di fornire sufficienti garanzie. L’operazione rappresenta la 4° conclusa dal FEI in Italia nell’ambito di Progress Microfinanza  la 47° in Europa. E’ da notare che Progress Microfinanza non finanzia direttamente gli imprenditori, ma offre garanzie e finanziamenti (prestiti e partecipazioni) ad istituzioni finanziarie operanti nel settore del microcredito al fine di aumentare il volume dei micro-prestiti concessi. Si invitano pertanto gli interessati a rivolgersi direttamente presso le filiali della BCC di Bellegra, che renderà note tutte le informazioni relative alle condizioni ed alle modalità per accedere a tali finanziamenti. «L’accordo con la BCC di Bellegra riafferma l’ottima collaborazione del FEI con le Banche di Credito Cooperativo nell’ambito di Progress Microfinanza, che hanno dimostrato grande competenza e professionalità nell’avviare progetti di microcredito. Il presente costituisce il terzo accordo sottoscritto dal FEI in Italia con una BCC dopo quelli conclusi con la BCC Mediocrati ed Emilbanca. La vicinanza alle imprese locali e la profonda conoscenza del territorio di riferimento, colloca le BCC in una posizione ideale per la fornitura di microcredito, strumento chiave per contribuire all’inclusione finanziaria e allo sviluppo economico locale. Ci auguriamo che questo accordo contribuisca, cosi come già avvenuto in passato, a stimolare l’adesione di ulteriori BCC a progetti di microcredito europeo con il FEI per sviluppare sempre più il settore in Italia» ha concluso il Dott. Riccardo Aguglia, Senior Microfinance Investment Manager del FEI.