Mapp annuncia il record di vendite nella prima metà del 2020, con una crescita del 72% rispetto allo scorso anno. Il catalizzatore di questa crescita è stato Mapp Intelligence, la piattaforma di customer analytics basata sull’intelligenza artificiale che funge da “cervello” della suite Mapp Cloud

e permette ai emarketer di estrarre insight dai dati, che possono essere utilizzati per ottimizzare le campagne cross-canale.

Mapp Cloud è la suite omnicomprensiva che integra una data management platform (Mapp Acquire), una piattaforma di marketing automation (Mapp Engage) e una di customer analytics (Mapp Intelligence, per l’appunto) in un unico strumento in cloud e rappresenta un’alternativa tecnologicamente avanzata e cost-effective rispetto alle marketing cloud tradizionali.

Dall’inizio della pandemia il digital gioca un ruolo cruciale, con i marketer che richiedono dati e insight volti a migliorare sensibilmente l’esperienza dei clienti sui canali digitali e allo stesso tempo necessitano di rivedere i costi e le spese. La piattaforma di Mapp in questo senso mette a disposizione una soluzione Mar-Tech e di servizi dedicati che non impatta eccesivamente i budget e risponde alle molteplici esigenze dei marketer.

Negli ultimi mesi Mapp ha aggiunto ai suoi clienti numerose aziende e-commerce internazionali come La Martina, Il Giardino dei Libri, Francesca’s, The Entertainer, Ella’s Kitchen e Orange Square. Un altro trimestre da record è all’orizzonte per il Q3 2020, che promette di essere un anno finanziariamente molto positivo nonostante le sfide dettate dalla pandemia.