Sarà l’avvocato dello Stato Stefano Varone il capo di gabinetto del ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti. Magistrato civile prima di diventare avvocato dello Stato, Varone – che prende il posto di Giuseppe Chiné – ha svolto una lunga carriera nell’ufficio legislativo del ministero

dello Sviluppo economico con diversi ministri, da Federica Guidi a Carlo Calenda fino a Luigi Di Maio. Fino a febbraio del 2021, poi, è stato vice capo dell’Ufficio legislativo di Palazzo Chigi con funzioni vicarie. Per il ruolo di vice di Varone, indiscrezioni istituzionali raccolte da Agipronews indicano il candidato giusto nel consigliere di stato, Italo Volpe. Volpe è stato in passato capo dell’Ufficio legislativo delle Finanze e per diversi anni responsabile della Direzione centrale normativa e affari legali dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli. Sembra definita anche la casella dell’ufficio legislativo delle Finanze – quello che ha la maggior competenza sulle norme dei giochi: secondo Public Policy, su quella poltrona continuerà a sedere Glauco Zaccardi.