La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Prosegue l’orientamento molto accomodante della politica monetaria #BCE https://t.co/RsY0LJOFrR
@cortilia : nuovo round da 34 milioni e trasformazione in Società Benefit https://t.co/AMXaCHCntn via @TribunaEconomic
@IKN_Italy #greenlab, appuntamento che tratterà di “Smart Mobility & Smart Life, tecnologie e modelli di sostenib… https://t.co/iEn7skR7rJ
Accordo @MediocreditoC @ANFIA_it per l’accesso al credito delle imprese dell’#automotive https://t.co/QpEi9iGtFl’… https://t.co/rhcljtobcI

"In questi anni abbiamo affrontato una crisi economica durata più a lungo dell’insieme delle guerre mondiali del secolo scorso. Oggi l’Italia sta finalmente tornando a crescere. Il cambio di passo è confermato dai dati: secondo le previsioni dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE),

il PIL aumenterà all’1,4% nel 2017. Inoltre, dal 2008 al 2016 le esportazioni italiane sono cresciute del 13%, arrivando a costituire il 25% del PIL.

La Farnesina offe un contributo concreto alla crescita mediante la diplomazia economica, che vuol dire sostegno alle esportazioni, all’attrazione degli investimenti e alla promozione del brand “Italia”.

 

Quest’anno, assieme a Confindustria, grazie ad uno studio indipendente di Prometeia, abbiamo misurato questo contributo, che è superiore all’1% del PIL. Se rapportiamo il bilancio della Farnesina a questo risultato, Significa che  1 euro del contribuente alla Farnesina ha generato 20 euro di crescita per l’Italia, naturalmente in squadra con le imprese italiane". Così il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano.  (Farnesina)