La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Prosegue l’orientamento molto accomodante della politica monetaria #BCE https://t.co/RsY0LJOFrR
@cortilia : nuovo round da 34 milioni e trasformazione in Società Benefit https://t.co/AMXaCHCntn via @TribunaEconomic
@IKN_Italy #greenlab, appuntamento che tratterà di “Smart Mobility & Smart Life, tecnologie e modelli di sostenib… https://t.co/iEn7skR7rJ
Accordo @MediocreditoC @ANFIA_it per l’accesso al credito delle imprese dell’#automotive https://t.co/QpEi9iGtFl’… https://t.co/rhcljtobcI

Il latte 100% italiano arriva sulle tavole cinesi con il commercio on line, grazie a una partnership fra la Centrale del Latte d'Italia e il Gruppo Alibaba. L'accordo riguarda la vendita del latte intero a lunga conservazione con marchio Mukki. La Centrale del Latte d'Italia (5 stabilimenti e 450 dipendenti) e' il terzo

player italiano del mercato del latte fresco e a lunga durata, con posizioni di leadership in Piemonte, Liguria, Toscana e Veneto. I prodotti verranno venduti attraverso Tmall, piattaforma di e-commerce cinese del Gruppo Alibaba, con un mercato potenziale di 460 milioni di consumatori all'anno. "Le importazioni di latte Uht in Cina negli ultimi 4 anni sono aumentate di quasi 6 volte", ricorda il presidente del Gruppo Centrale del Latte d'Italia, Luigi Luzzati. "Il latte Mukki, - aggiunge il manager di Alibaba, Rodrigo Cipriani Foresio - legato al territorio toscano, potra' essere venduto alle centinaia di milioni di consumatori cinesi desiderosi di avere in tavola il meglio del Made in Italy". (ICE PECHINO)