La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

La Banca Europea di Investimento (BEI) e l'Associazione marocchina per l'Industria e la Costruzione dell'automobile (AMICA) hanno ufficializzato un partenariato strategico, con la sottoscrizione di una dichiarazione di intenti avvenuta il 24 aprile a Casablanca.

L'impulso è verso la cooperazione con il settore privato e gli istituzionali, e la posta in gioco è lo sviluppo di progetti unitamente alla creazione di joint-ventures. Non si tratta di una convenzione di investimento o di crediti a tassi preferenziali; piuttosto è un atto che riafferma l'impegno europeo. Concretamente, l'Associazione professionale si impegna a fare match-making tra operatori marocchini ed europei e porre le basi per assicurare, a termine, un  trasferimento di know-how verso il Marocco. Da parte sua, la Banca renderà disponibili ai professionali del settore i suoi strumenti di accompagnamento, di finanziamento e di assistenza tecnica. (ICE CASABLANCA - L'Economiste)