La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Il viaggio del Presidente Xi in Grecia e in Brasile ha confermato l’apertura della Cina verso l'Europa e verso i mercati emergenti, incoraggiando la cooperazione e promuovendo il multilateralismo, in un momento in cui il panorama internazionale sta

subendo profondi cambiamenti e la crescita economica globale sta rallentando a causa del protezionismo e dell'unilateralismo. La Grecia è tra i primi paesi dell'UE a firmare un documento di cooperazione intergovernativa e il fatturato del porto greco del Pireo è stato di 70,6 milioni di euro (78 milioni di dollari) nella prima metà di quest'anno, con un aumento dell'11,2% su base annua. Partecipando all'11° Summit BRICS, Xi ha inviato un chiaro invito a rafforzare il partenariato strategico con BRICS e congiuntamente affrontare i rischi e le sfide per salvaguardare la loro sovranità, la sicurezza e gli interessi.