La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

L'agenzia dei trasporti pubblici israeliana (NTA), ha approvato La costruzione della metro nella zona metropolitana di Tel Aviv. Questo progetto amplierà il sistema di tram attualmente in costruzione. Sarà il più grande progetto di trasporto di massa del suo genere,

con circa 145 chilometri di linee ferroviarie sotterranee che attraverseranno almeno 23 città. La metro avrà tre linee con circa 100\110 stazioni: la linea M1 sull'asse nord-sud, misurerà 76 km e passerà per 59 stazioni, la seconda linea, M2, sarà sull'asse est-ovest, sarà lunga 23 km e avrà 23 stazioni, la terza linea, M3, circolare, sarà lunga 40 km, avrà 24 stazioni e Il budget per il progetto è stato stimato tra i 150 e i 200 miliardi di Shekel, pari a 45 miliardi di euro al cambio odierno. (ICE TEL AVIV)