La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

La Camera di Commercio russa ha chiesto alle istituzioni di aumentare le misure di sostegno agli imprenditori individuali, in particolare abbassando le tasse sui redditi. Attualmente l’imposta sul reddito è del 4% per le persone fisiche e del 6% sulle persone giuridiche.

Tali aliquote vengono applicate in 75 Soggetti della Federazione Russa.

La proposta della Camera di Commercio è di dare alle regioni la possibilità di fissare la propria aliquota, non oltre l’1%. Si stima che in Russia oggi ci siano circa 15 milioni di imprenditori individuali.  (ICE MOSCA)