La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Nel mese di novembre le emissioni nette di obbligazioni delle amministrazioni pubbliche sono state negative per 9,7 miliardi di euro: vi hanno contribuito i rimborsi netti di CTZ (14 miliardi) e BOT (1,5 miliardi), a fronte di emissioni nette di titoli internazionali (2,5 miliardi), BTP (2,2 miliardi) e

CCT (1,1 miliardi). Le banche hanno registrato rimborsi netti per 0,1 miliardi di euro. I rimanenti settori hanno effettuato rimborsi netti per 2,7 miliardi di euro (le società non finanziarie per 1,1 miliardi e gli altri intermediari finanziari per 1,6 miliardi). Nel complesso i settori residenti hanno registrato rimborsi netti per 12,5 miliardi di euro.

Nel mese di dicembre i rendimenti a scadenza lordi dei BTP guida a 10 e 30 anni sono diminuiti di 8 punti base, portandosi rispettivamente allo 0,58 e all’1,46 per cento. I rendimenti del CCT e del CTZ guida sono diminuiti di 16 e 5 punti base, portandosi rispettivamente a -0,02 e a -0,38 per cento.