La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

@GruppoBPER_PR nuovo assetto dell’area commerciale. Tre strutture sono il perno dei nuovi servizi al cliente… https://t.co/4lM6BROppy
notizie edizione online Federturismo Confindustria Ministero D. Confindustria Canavese https://t.co/szzGFiNCh6

 

Il Governo lituano continua a prestare grande attenzione al primo parco eolico off-shore nel Mar Baltico, sottolineando che si tratta del principale progetto nel campo delle energie rinnovabili, il cui avvio e' previsto per la fine del prossimo anno. Il parco eolico offshore dovrebbe entrare

in funzione nelle acque territoriali lituane vicino a Palanga nel 2028 con una capacita' di circa 700 MW, generando fino a 3 TWh di elettricita' verde ogni anno, fornendo circa un quarto del fabbisogno del paese, riducendo quindi le importazioni. Si stima che il progetto dovrebbe attirare investimenti per oltre 1mld di euro e creare circa 1.300 posti di lavoro.  (ICE VARSAVIA)