La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

La Turchia ha ricevuto investimenti esteri diretti del valore di 1,8 $ miliardi di gennaio ha detto in un comunicato del 23 marzo il Ministero dell'Economia turca. Il settore energetico è stato il maggiore beneficiario del capitale internazionale durante il mese di gennaio con 735 milioni dollari. Gli investimenti esteri nel paese sono

aumentati del 44 per cento nel primo mese del 2015 rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, dice la nota. Il 25% del totale degli investimenti internazionali proviene dai paesi dell'UE. Più di 420 milioni dollari di investimenti provengono da paesi asiatici, come la Cina e Malesia.
A partire da gennaio 2015 un totale di 41.699 aziende operano finanziate da capitale internazionale in Turchia , 24.612 di esse operano nella provincia più grande della Turchia, ovvero Istanbul, ha detto il ministero. Ankara ospita 2.514 aziende, mentre nella più grande località marittima del paese, Antalya, esistono 4.444 imprese straniere.
La Turchia ha ricevuto un totale di 12,4 miliardi dollari in investimenti diretti esteri nel 2014, un calo del 1,7 per cento rispetto ai 12,7 miliardi dollari nel 2013.  (ICE ISTANBUL)