La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

L' Istituto Nazionale di Statistica ( INS ) ha pubblicato i dati sul commercio estero relativi al primo trimestre 2015 con il confronto di quelli del 2013 e del 2014. La bilancia commerciale esterna della Tunisia per il mese di marzo 2015 è in deficit. Ha registrato un saldo di -2,451.9 milioni di dinari ( MD) pari a 1156.011 milioni di euro

( -3,290.3 pari a 1551.297 milioni di euro nel 2014 e nel 2013 -2,418.9 pari a 1140.453 milioni di euro nel 2013) , con un incremento di 838,4 MD pari a 395.285 milioni di euro rispetto nel 2014 e una perdita di 33 per MD pari a 15.559 milioni di euro rispetto al 2013. Il tasso di copertura è aumentato di 7 punti, che passando dal 67,6 % al 74,6 % rispetto al 2014 e di 0,3 punti rispetto al 2013.
Pertanto, le esportazioni sono passate da 6855,2 pari a 3232.060 milioni di euro al 7.207,2 MD pari a 3398.020 milioni di euro, un aumento del 5,1%. Le importazioni sono diminuite del 4,8% passando da 10,145.5 MD pari a 4783.357 milioni di euro a 9,659,1MD pari a 4554.031 milioni di euro.
Per quanto riguarda i prodotti invece il più grande cambiamento positivo si è avuto nel settore dei prodotti alimentari, con un guadagno di 807 MD pari a 380.481 milioni di euro, essendo il saldo passato da -544,2 pari a 256.577 milioni di euro a 262,8 MD pari a 123.904 milioni di euro.
Il tasso di copertura è nettamente migliorato passando da 45,4 % a 128,6 % , ovvero 83,2 punti in più . Un altro punto da notare, il bilancio energetico del paese rimane stabile con un saldo del -878,2 MD pari a 414.050 milioni di euro. Il tasso di copertura è diminuito dal 53,1 % al 43,9 % .
La variazione negativa si è avuta nelle materie prime e semi-lavorati, con una perdita di 186,1 MD pari a 87.742 milioni di euro. E' passato dal -960,9 pari a 453.041 milioni di euro a -1.147 MD pari a 0.541 pari a milioni di euro, raggiungendo un tasso di copertura del 62% dal 67% nel mese di febbraio 2014, ovvero più importante diminuzione di 5 punti.
Per quanto riguarda il regime generale, le esportazioni sono aumentate del 13,3% mentre le importazioni sono diminuite del 5,9%. Il saldo è passato da -4.948,9 pari a 2333.286 milioni di euro a -4.210,1MD pari a 1984.960 milioni di euro per un tasso di copertura che è sceso di 31,8% al 38,4% (6,6 punti in più).
Per il regime offshore, il saldo passa da 1658,6 pari a 781.990 milioni di euro a 1758,2 pari a 828.949 milioni di euro, mentre il rapporto di copertura è passato da 157,5% a ​​162,1%.  (ICE TUNISI)