La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Il Legislative Yuan di Taiwan ha accettato il 19 maggio una decisione dalla World Trade Organization (WTO) General Council del 27 novembre del 2014 per adottare il protocollo di modifica per inserire il Trade Facilitation Agreement (FTA, accordo di facilitazione commerciale) nell’allegato 1A dell’accordo di WTO.

In linea con la decisione adottata a Bali, i membri WTO hanno adottato il 27 novembre del 2014 un protocollo di modifica per inserire il nuovo accordo nell’allegato 1A dell’accordo di WTO. Il TFA entrerà in vigore una volta che i 2/3 dei membri avranno completato il proprio processo di ratifica a livello nazionale.
Il protocollo prevede disposizioni in materia di miglioramento e semplificazione delle procedure di transito, formalità e richieste di documentazione ridotti e uniformità nella presentazione della domanda per le procedure di frontiera e collaborazione doganale tra i membri. E’ il primo accordo commerciale multilaterale raggiunto dal WTO sin dal lancio dei negoziati commerciali a livello globale tenutisi a Doha nel 2001.   (ICE TAIPEI)