La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Milano sempre di più 'smart city'. Sono iniziati, infatti i lavori in due edifici per il primo quartiere a basso impatto energetico della città, nella zona di Porta Romana.
Il progetto, del valore complessivo di 25 milioni di euro, prevede la riqualificazione di cinque edifici di privati e uno pubblico.

Inoltre saranno sviluppati sistemi di gestione energetica integrata e installazione di 300 lampioni intelligenti wi-fi dotati di sensori di vario tipo. Al temine dei lavori le famiglie potranno contare su un risparmio energetico compreso tra il 50 e il 60 per cento rispetto agli attuali consumi di riscaldamento e del 30 per cento sui costi dell'elettricità.