La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

#abi : servizi ‘su misura’ del cliente rafforzano la relazione con le #banche https://t.co/eKTqkpQ01T
Importazioni catalane dall’Italia sono il 7,6% dell’import del Paese. #IgorGarzesi Pres. #CCIE #Barcellonahttps://t.co/iubo7gbOxa
Relazioni #UE -#India : necessaria più cooperazione, dal commercio fino al clima https://t.co/kM6L9Ean1F
@ItalyinGreece l’Ambasciatore #Falcinelli incontra il Vice Ministro Protezione Civile #NikosChardalias: collaboraz… https://t.co/apqutq26VU
Il 47% delle aziende a partecipazione estera in #Romania è #italiana. Intervista a #RobertoMusneci, Presidente… https://t.co/ztE5aggK4b

A fine luglio 2017 il COPOM (Comitato di Politica Monetaria) ha ridotto nuovamente il tasso SELIC,  che si attesta al 9,25% raggiungendo il minor livello dall’ottobre 2013 (9%).  Il Selic é lo strumento principale utilizzato dalla Banca Centrale per mantenere sotto controllo l’inflazione ufficiale misurata

dall’IPCA (indice nazionale dei prezzi al consumatore ampio).

 

Il tasso si é attestato al 7,25% per tutto il periodo ottobre 2012 - aprile  2013 per passare poi  ad essere continuamente e gradualmente aggiustato fino ad arrivare, nel luglio  2015, al tetto massimo di 14,25. Grazie al calo dell’inflazione, a partire dall’ottobre del 2016,  il COPOM ha cominciato a poter ridurre di nuovo il tasso, per riportalo ad una cifra dopo quasi quattro anni.  (ICE SAN PAOLO)