La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Le aziende statunitensi rimangono interessate a fornire il Messico, in particolare il Bajio, nonostante l'incertezza causata dalla rinegoziazione dell'accordo di libero scambio nordamericano (NAFTA), ha detto Rene Mendoza, coordinatore nazionale della Supply Chain dell'industria in Messico (Capim). "Se c'è qualcuno interessato a

comprare in Messico, sono gli Stati Uniti. L'unico che non vuole comprare è Trump. Per tutti gli altri che hanno attività nel settore in Messico, la loro strategia finanziaria e di valore è la posizione dei fornitori locali ", ha affermato. (ICE CITTÀ DEL MESSICO)