La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

I TWEET

Le Camere di commercio italiane con sede in Asia, Sudafrica e nella regione del Golfo incoraggiano il settore privato in Qatar ad esplorare opportunità di investimento in vari mercati, in particolare nel settore dell'alimentare e dell'edilizia. L'evento “Qatar Asia Business Insight”, tenutosi a Doha il 30 Aprile scorso ed organizzato

dall'associazione QBA “Qatar Businessmen Association”, ha riunito i rappresentanti delle Camere Italiane con sede in Vietnam, Cina, India, Singapore, Filippine, Giappone, Thailandia e Hong Kong, così come il Sud Africa e gli Emirati Arabi Uniti. Il Presidente della Camera di commercio italiana in Qatar, Sheikh Mohamed bin Faisal bin Qassim Al Thani, durante la conferenza ha dichiarato che l'Asia rappresenta un vasto mercato capace di fornire al Qatar nuovi fonti di investimenti e partnership. Carlotta Colli, vice-capo della missione presso l'Ambasciata Italiana , ha dichiarato : “Siamo orgogliosi che Doha abbia ospitato l'incontro annuale della Camera di Commercio Italiana in Asia in un momento in cui la presenza italiana in Qatar si e' notevolmente ampliata”. Nel 2017 gli scambi bilaterali tra Qatar e Italia hanno raggiunto 2,35 miliardi di Euro con un aumento dell'8,7% rispetto all'anno precedente. (Gulf Time - ICE DOHA)