La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

Il Governo australiano punta allo sviluppo digitale. Il Dipartimento dell'Industria, Innovazione e Scienza del Governo ha infatti recentemente pubblicato un dettagliato documento che illustra la strategia e le iniziative intraprese per favorirlo e promuoverlo. Il Documento affronta i temi dello sviluppo delle competenze, dell'economia e delle

infrastrutture digitali, della cyber security, dell'utilizzo dei Big Data, e dei regolamenti di attuazione e di governance.

Il Governo Australiano riconosce che lo sviluppo economico futuro del paese sarà trainato dallo sviluppo tecnologico e in particolare dallo sviluppo delle tecnologie digitali e tra queste considera prioritarie: Intelligenza artificiale (AI),  Blockchain,  Internet delle cose (IoT) e Calcolo quantistico. Il documento analizza gli effetti che lo sviluppo di queste tecnologie digitali potrà avere sulle componenti dell’economia nazionale (agricoltura, attività manifatturiere, attività minerarie, turismo, servizi alle aziende, salute, educazione, servizi di uso quotidiano e di emergenza, trasporti) in particolare in relazione alle peculiarità dell’Australia.  (Farnesina)