La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

La Fiera del turismo aperta a Buenos Aires, la più importante fiera di settore in America latina, accoglie un padiglione italiano dedicato al 'turismo delle radici' che guarda  ai 20 milioni di discendenti di italiani che vivono in Argentina. Inaugurato dall'Ambasciatore d'Italia

in Argentina, Giuseppe Manzo il padiglione con i suoi 300 metri quadri di spazio espositivo ''è appropriato ad una superpotenza della cultura e del turismo" come l'Italia, ha sottolineato Manzo. A margine dell'inaugurazione e' stata presentata anche la "guida alle radici italiane", dedicata a quei sei milioni di cittadini italiani che vivono all'estero e gli 80 milioni di discendenti di italiani nel mondo. "Presentiamo diverse maniere di  fare turismo oltre al turismo tradizionale, il turismo artistico, il turismo culturale, e adesso il turismo delle radici attraverso questa guida speciale che solo in Italia  si poteva fare e che solo in Argentina si puo' capire", ha affermato Manzo.  (Farnesina)