La presente informativa è resa, anche ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” (“Codice Privacy”) 
e degli artt. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 (“GDPR”), a coloro che si collegano alla presente edizione online del giornale Tribuna Economica di proprietà di AFC Editore Soc. Coop. 

Leggi di più

"Sicurezza alimentare in Cina": è questo il titolo del nuovo libro bianco redatto dall'Ufficio informazioni del Consiglio di Stato. La Cina intensificherà la cooperazione internazionale con altri paesi per combattere la fame e garantire la sicurezza alimentare globale.

Zhang Wufeng, capo dell'Amministrazione nazionale delle riserve alimentari e strategiche, ha spiegato: "La Cina ha alimentato con successo quasi il 20 per cento della popolazione totale del mondo con solo il 9 per cento delle terre coltivabili globali e il 6 per cento delle risorse totali di acqua dolce del mondo". La popolazione cinese rappresenta quasi un quinto del totale mondiale, ma la sua produzione alimentare rappresenta un quarto del totale mondiale. La produzione di grano pro capite in Cina è di 470 chilogrammi, con un aumento del 14 per cento rispetto al 1996, e un aumento del 126 per cento rispetto al 1949. "Continueremo gli sforzi per garantire la sicurezza alimentare della Cina in modo che la ciotola di riso rimanga saldamente nelle nostre mani", ha detto Zhang.